Brioche HOKKAIDO con il metodo Tang Zhong

In mezzo al pane fresco, ci sta un pensiero anche per la colazione con questo super soffice HOKKAIDO Bread che viene dal Giappone. Ha un metodo molto particolare di realizzazione, pertanto vi consiglio di leggere bene i passaggi prima di mettervi subito al lavoro!

HOKKAIDO MILK BREAD

Brioche HOKKAIDO – Metodo Tang Zhong

Ingredienti per uno stampo medio

PER IL ROUX:

  • 100 ml di latte
  • 20 g di farina tipo “Manitoba”

PER IL MIX AROMATICO:

  • 2 cucchiai di miele
  • I semi di una bacca di vaniglia
  • La scorza di 1 arancia
  • La scorza di 1 limone
  • 1 cucchiaio di rum scuro o Marsala (facoltativo)

PER L’IMPASTO:

  • Il ROUX a temperatura ambiente
  • 300 g di farina tipo “Manitoba”
  • 150 – 170 ml di latte a temperatura ambiente
  • Il mix aromatico
  • 25 g di zucchero
  • 1 tuorlo d’uovo (preservate l’albume per spennellare!)
  • 1 cucchiaino di lievito di birra secco in polvere
  • 30 g di burro a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino scarso di sale

Rimboccatevi le mani il giorno prima! Vedrete che bel risultato il giorno dopo!

brioche tz 1

Procedimento per preparare la brioche HOKKAIDO

La mattina del giorno prima: preparate il roux, un composto molto simile alla besciamella. Pesate la farina in un pentolino piccolo e stemperate aggiungendo il latte. Fate attenzione a non fare grumi. Mettete il tutto sul fuoco e fate addensare fino al raggiungimento di una crema collosa. Trasferite il roux in una ciotola, riponete in frigorifero e lasciate riposare e raffreddare.

Preparate il mix aromatico: scaldate a bagnomaria il miele, aggiungete le scorze di limone e arancia, la vaniglia, il rum ambrato e mescolate bene. Lasciate riposare.

Nel pomeriggio: estraete il roux dal frigorifero almeno un’ora prima di iniziare a impastare. Tagliate il burro a dadini.

Nella ciotola della planetaria radunate la farina, il roux, lo zucchero, il lievito, il mix aromatico e il tuorlo. Utilizzando la frusta a gancio iniziate a impastare aggiungendo poco latte per volta. Una volta terminato il latte, iniziate ad amalgamare poco burro per volta, in 3 riprese. Per ultimo il sale.

Formate una palla d’impasto, riponetela a lievitare per 2 ore a temperatura ambiente. Poi mettela in frigorifero a maturare.

La mattina del giorno dopo, estraete l’impasto e lasciatelo riposare per 40 minuti a temperatura ambiente. Risvoltatelo sulla spianatoia, dividetelo in 3 parti da circa 200 g ciascuna. Stendeteli con un piccolo mattarello dando una forma molto allungata ma non troppo sottile. Piegate le parti laterale verso il centro. Arrotolate il tutto stringendo bene e sigillando la parte finale inferiore con dei pizzicotti.

Imburrate uno stampo medio da plum cake ( ottimale dalle dimensioni di circa 25 x 12 cm) e disponete i rotolini appena formati. Spennellateli con l’albume e lasciateli dentro il forno chiuso – assieme a un padellino di acqua bollente – a lievitare fino a quando non avranno quasi raggiunto la superficie dello stampo.

Estraeteli dal forno, rispennellateli con l’albume e, se volete, potete aggiungere una spolverata di zucchero in granelli.

Scaldate il forno a 180°C in modalità statico. Infornate a forno caldo e cuocete la brioche per 30 – 35 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura. Fate quindi raffreddare il pane prima di servirlo. Se conservato in un sacchetto o in contenitore ermetico, si conserva per 4- 5 giorni.

HOKKAIDO MILK BREAD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...