Cornetti di pan brioche senza burro

La colazione è il pasto più importante della giornata? Non rinunciamo al gusto e alla leggerezza con questi cornetti di pan brioche light! Sono veloci da preparare perché la lunga lievitazione in frigorifero aiuta l’impasto a essere soffice e facile da lavorare, e sono senza burro. Potete farcirli a vostro piacimento, surgelarli o servirli così come sono, leggermente tiepidi.

Brioches senza burro 1

 

Cornetti di pan brioche senza burro

Ingredienti per 12 cornetti

  • 550 – 600 g di farina forte “tipo 0”
  • 200 ml di acqua o di latte vegetale
  • 2 tuorli + 1 tuorlo per spennellare
  • 150 g di zucchero di canna, più un po’
  • 6 g di lievito di birra secco (o mezzo cubetto di lievito fresco)
  • 50 ml di olio di girasole o di mais
  • La scorza di 1 limone
  • I semi di una bacca di vaniglia
  • 2 cucchiaini scarsi di sale

Potete utilizzare qualsiasi latte vegetale vi piaccia. Per i lievitati dolci di solito amo utilizzare il latte di riso biologico, se aromatizzato alla vaniglia ancora meglio!

Procedimento per preparare le brioches

Il giorno prima (io ho incominciato a impastare alle ore 18,00) preparate l’impasto per le brioches. Nella ciotola della planetaria, sciogliete nell’acqua tiepida (o nel latte vegetale tiepido) lo zucchero assieme al lievito. Mescolate e lasciate riposare per 20 minuti. Unite quindi i 2 tuorli, la scorza di limone, l’olio, la vaniglia e metà farina.

Incominciate a impastare e unite il sale e il resto della farina in 3 riprese. Impastate bene il tutto fino a quando non avrete ottenuto un composto liscio, omogeneo e ben incordato. Potete fare questa operazione anche a mano.

Formate una palla d’impasto e riponetela a lievitare in una ciotola capiente, coprendola con un foglio di pellicola, a temperatura ambiente per almeno 3 ore (quindi fino alle ore 22,00 circa). Trasferite poi il tutto on frigorifero e lasciate lievitare per 9 – 10 ore (cioè le  ore 7,00 – 8,00 del giorno successivo).

Brioches senza burro 3

Il composto avrà lievitato anche in frigorifero. Estraete la ciotola dal frigorifero e lasciatela riposare per 20 minuti a temperatura ambiente. Infarinate quindi il piano da lavoro, risvoltate l’impasto e stendetelo con il mattarello fino a ottenere un disco alto 1 centimetro.

Brioches senza burro 4

Servendovi di una rotella tagliate (come di fa per la pizza) 8 triangoli, se volete delle brioches grandi, oppure 12 triangoli se vi piacciono delle brioches di media misura. Tirate leggermente i triangoli di impasto e arrotolateli dalla base verso la punta. Disponeteli su una teglia rivestita di carta forno e fateli lievitare per 2 ore.

Brioches senza burro 5

Scaldate il forno a 190° C in modalità statico.

Sbattete il tuorlo d’uovo con 2 cucchiai d’acqua e spennellate la superficie delle brioches. Spolveratele con lo zucchero di canna e infornatele. Cuocetele per 20 minuti, fino a doratura.

Una volta cotte, fatele raffreddare su una gratella. Potete servirle così come sono, surgelarle e scongelarle all’occorrenza o renderle ancora più golose glassandole con poco zucchero a velo stemperato con qualche goccia d’acqua fredda.

Brioches senza burro

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...