Crostini di patè di fegatini

Si parla molto di  patè de fois gras, ma non dimentichiamoci che anche la cucina regionale italiana di patè ne sa qualcosa. Magari con tagli di carni meno pregiate, con quinti quarti che non si vogliono buttare, il patè è una prelibatezza che fonda origini antichissime.

Come non ricordare allora i crostini con il patè di fegatini?

Si tratta di un antipasto tipico toscano e umbro a base di fegatini di pollo. Le radici di questo piatto risalgono sicuramente al Medioevo, e nelle ricette più complesse e prelibate gli ingredienti presenti erano un’inifnità: dalla frutta, alle spezie, alle carni da cuocere, triturare e impastare.

Patè fegatini 1

Storica e da menzionare la ricetta di Pellegrino Artusi dalla sua bibbia culinaria “La scienza e l’arte di mangiar bene”:

Fate un battutino con pochissima cipolla e prosciutto grasso e magro. Mettetelo al fuoco con un pezzetto di burro e quando sarà ben rosolato gettateci i fegatini tritati fini insieme con delle foglie di salvia (quattro o cinque per tre fegatini potranno bastare). Conditeli con sale e pepe e, tirato che abbiano l’umido, aggiungete un altro poco di burro e legateli con un cucchiaino di farina; poi bagnateli col brodo per cuocerli, ma prima di ritirarli dal fuoco versateci tre o quattro cucchiaini di parmigiano grattato e assaggiateli se stanno bene di condimento. I crostini formateli di midolla di pane raffermo, grossi poco meno di un centimetro e spalmateli generosamente da una sola parte col composto quando non sarà più a bollore. Dopo diverse ore, allorché sarete per servirli, o soli o per contorno all’arrosto, frullate un uovo misto a un gocciolo d’acqua e, prendendo i crostini a uno a uno, fate loro toccar la farina dalla sola parte del composto, poi immergeteli nell’uovo e buttateli in padella dalla parte del composto medesimo.

Nella mia ricetta invece troverete tutte le dosi.

Patè fegatini 2

In collaborazione con il sito Ricette della Nonna, potrete trovare la mia ricetta dei Crostini di patè di fegatini cliccando {qui}.

Annunci

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...