Kaiserschmarren alla marmellata

Conoscete i Kaiserschmarren?
Immagino già la difficoltà nel leggere questo lungo vocabolo tedesco! La giusta pronuncia all’italiana è “Kaiser – shmarren” e nulla non è che una morbidissima crespella versione souffleè, tipica dell’Austria, servita con marmellata o con frutta cotta.
Di per se, il nome dice già tutto: è la “frittata dell’imperatore” ed è uno dei più famosi dessert austriaci, diffuso in tutta l’area dell’ex Impero Austro-Ungarico come anche nella Baviera. In Trentino è conosciuto col nome di Smorrn.
Dal web, vi riporto anche la simpatica leggenda: si narra che una sera, l’imperatore Francesco Giuseppe, non avendo tempo di partecipare al solito pranzo serale, avesse ordinato al suo cuoco una crêpe da servire nel suo studio. Il povero cuoco, preso alla sprovvista ed impegnato a preparare la cena per l’esigente famiglia reale, si scordò della crepe e la lasciò troppo sul fuoco facendola leggermente bruciare; in più al momento di girarla questa si ruppe. Poichè non aveva tempo di prepararne un altra, il cuoco spezzettò del tutto la crepe, non potendola più farcire, mise la marmellata al bordo del piatto e coprì le bruciature con abbondante zucchero. L’imperatore, vedendosi presentare quella nuova pietanza la assaggiò e gli piacque talmente tanto che da quel giorno fu la sua preferita.
Chissà se diventerà anche la vostra preferita! Provate la ricetta…

Kaiserschmarren alla marmellata
 
Ingredienti per un piccolo Kaiserschmarren
per 2 persone
1 uovo
65 g di farina 00 o 0 *
65 ml di latte
1 cucchiaio di uvetta sultanina
2 bicchierini di rum o vino dolce**
2 cucchiaini di zucchero a velo + extra per spolverare
1 pizzico di sale
1 noce di burro
Marmellata di ciliegie o di frutti di bosco
* per la versione senza glutine, utilizzate 65 g di farina senza glutine per dolci o 50 g di farina di grano saraceno + 15 g di amido di mais (maizena).
** se preparate questa ricetta per i vostri bimbi, e non volete utilizzare la parte alcolica, sostituite il rum o il vino dolce con del tè caldo o dell’infuso di frutta. Alternativamente potete utilizzare dell’acqua.
 
Ammollate l’uva passa nel rum o nel vino dolce per una trentina di minuti.
Sgusciate l’uovo dividendo il rosso dall’albume.
Montate il bianco a neve con un pizzico di sale.
Mescolate con una frusta il rosso assieme al latte e allo zucchero a velo. Aggiungete graduatamente la farina cercando di non formare grumi. Con l’aiuto di una spatola o un cucchiaio di legno, aggiungete cucchiaiate di albumi al composto mescolando dall’alto verso il basso. Aggiungete infine l’uva passa ammollata e strizzata e mescolate delicatamente. Il composto risulterà gonfio e spumoso.
In un pentolino antiaderente di 15 cm di diametro (anche 20 cm va bene), fate fondere in burro. Versatevi tutta la pastella spumosa dei Kaiserschmarren.
Abbassate il fuoco, coprite con un coperchio e lasciate cuocere per circa 3 – 4 minuti. Il fuoco deve essere molto basso.
Togliete il coperchio e, con l’aiuto di una paletta, girate il Kaiserschmarren. Fatelo dorare su tutti e due i lati. Tagliatelo a quadratini o rombi e servitelo caldissimo.
Cospargetelo con abbondate zucchero a velo e gustatevelo con dell’ottima marmellata di ciliegie o di frutti di bosco.
Annunci

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...