Il Presnitz – La Gubana di Gorizia

Oggi una ricetta tipica regionale: il Presnitz. Se non l’avete ancora provato, seguite qui la ricetta step by step.



Non avete idea di cosa sia? Ecco qui qualche curiosità:

Il Presnitz
La Gubana di Gorizia
Ingredienti per 2 piccoli Presnitz 
o per uno grande
Per la sfoglia al vino bianco:
125 g di farina 00 oppure 0
30 g di burro
1 rosso d’uovo
Mezzo cucchiaino di sale
1 cucchiaio di zucchero
3—4 cucchiai di vino bianco
Per il ripieno:
100 g di noci
100 g di mandorle
100 g di nocciole spellate
100 g di uva passa
50 g di arancia candita
50 g di pinoli
60 g di biscotti secchi
4 cucchiai di zucchero
120—150 ml di vino Marsala
Vaniglia
Spezie a piacere (chiodi di garofano, anice stellato, cannella, vaniglia … )
1 rosso d’uovo
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio di panna fresca
Zucchero a velo per servire
Ammollate l’uva passa in acqua calda. Preparate il ripieno: tostate le mandorle assieme ai pinoli. Radunate le noci, le nocciole, le mandorle, i pinoli in un mixer e tritate grossolanamente il tutto. A parte tritate anche i biscotti molto finemente.
loro.
 Radunate tutta la frutta secca tritata, la polvere di biscotti, l’uva passa , l’arancia candita, lo zucchero, le spezie e la vaniglia in una ciotola. Mescolate il tutto e amalgamate tutti gli ingredienti con il vino Marsala. Lascite riposare il ripieno per un’ora in frigorifero oppure per una notte intera in modo che tutti gli aromi si amalgamino tra di loro.
Preparate la sfoglia per il Presnitz:  su una  spianatoia formate una fontana con la farina. Ponete al centro lo zucchero, il rosso d’uovo, il sale , 3 cucchiai di vino bianco e il burro tagliato a pezzettini piccolissimi. Incominciate a impastare e, se il composto risulta troppo secco, aggiungete ancora 1 cucchiaio di vino bianco. Formate una palla e lasciate riposare 20 minuti.
Infarinate la sfoglia e stendetela con un mattarello. Formate un rettangolo di circa 20 cm x 40 cm. Sbattete il rosso d’uovo assieme allo zucchero e alla panna fresca. Spennellate tutta la sfoglia. Riponete il ripieno nel lato basso del vostro rettangolo si sfoglia, tenendo liberi i marigini laterali. Incominciate ad arrotolare il Presnitz, tenendolo ben stretto e facendo attenzione a non rompere la sfoglia, fino a formare un salsicciotto simile a uno strudel. Ripiegate la sfoglia lateralmente in modo che il ripieno non fuoriesca.
 Arrotolate il Prenitz a chiocciola, non troppo stretto. Riponetelo su una teglia rivestita di carta forno. Spennellate con il composto di tuorlo, zucchero e panna rimasto. Scaldate il forno a 170°C ventilato. Infornate poi per 30—40 minuti, fino a doratura.
Una volta cotto, fatelo raffreddare su una gratella. Spolveratelo poi con zucchero a velo.
Servite il dolce accompagnato da un biccherino di grappa o da un distillato alla frutta.
Questa ricetta è stata pubblicata sul numero di Bontât, il free magazine di cucina del Friuli Venezia Giulia. Lo potete sfogliare qui:
Annunci

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...