La torte di mont – La torta ai mirtilli di montagnatort

Una torta per dire bye bye all’estate, che qui sta finendo…
La potete fare sia con i mirtill freschi che congelati.. seguite tutte le istruzioni step by step della Torte di mont!

La torte di mont è tipicamente friulana. È golosamente arricchita da un ripieno di panna fresca di malga e di mirtilli appena raccolti. La trovate in qualsiasi rifugio o malga … sarebbe un peccato non provarla a fare anche a casa!

Ingredienti per 1 stampo da crostata
Per la frolla
100 g di farina di mandorle
100 g di farina 00
70 g di zucchero semolato
1 pizzico di sale
50 g di maizena
1 cucchiaino di lievito per dolci
90 g di burro di malga
1 uovo intero
Cannella e vaniglia
Per il ripieno
2 uova intere
100 ml di panna fresca di malga
100 g di mirtilli freschi (se congelati, lasciateli scongelare un pochino)
60 g di zucchero
La scorza di mezzo limone
Zucchero a velo e panna di malga
per servire
Radunate la farina 00, la farina di mandorle, la maizena, il lievito, lo zucchero, il lievito, un pizzico di sale, la polvere di cannella e la vaniglia in una ciotola. Mescolate il tutto. Tagliate a dadini il burro molto freddo e aggiungetelo alle polveri. Formate delle briciole con le dita. Aggiungete l’uovo e impastate. Formate una palla e lasciatela raffreddare in frigo per 30 minuti
Trascorso questo tempo, stendete un cerchio di 5 mm di spessore e rivestite uno stampo per crostata. Non assottigliate troppo la pasta perché dovrà contenere il ripieno semi—liquido. Formate un bordo alto. Riponete di nuovo la teglia con la pasta frolla in frigo. Riscaldate il forno a 170°C modalità statico.
Nel frattempo sbattete 2 uova con 60 g di zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete la panna e la scorza di limone. Versate il tutto nel guscio di pasta frolla appena tolto dal frigo.
Cospargete la crema di uova e panna con i mirtilli. Se utilizzate quelli congelati, vi consigliamo di scongelarli a temperatura ambiente, in modo che rilascino l’acqua in eccesso, e di scolarli. Infornate la torta sul ripiano più basso per 40—50 minuti.
Se la torta si dovesse dorare troppo velocemente in superficie, vi consigliamo di coprirla con un foglio d’alluminio e proseguire la cottura. Gli ultimi 10 minuti, alzate la torta sul ripiano intermedio, togliete il foglio d’alluminio e terminate la cottura.
Non togliete la torta appena uscita dal forno. Lasciatela per circa 30 minuti raffreddare nello stampo in modo che la frolla si solidifichi.
Se non consumate la torta immediatamente, conservatela in frigorifero. Al momento di servire, decorate le fette di torta con panna di malga montata leggermente.
Questa ricetta la trovate anche su Bontât magazine, free magazine di cucina tutto made in Friuli sfogliabile su http://issuu.com/bontatmagazine/docs/bont__t__free_magazine_di_cucina._e  e sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/bontat.magazine

//e.issuu.com/embed.html#2986096/9141896

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...