Burger di patate dolci e tofu

Mi sono innamorata della Batata. L’Ipomea batatas è simile un tubero, ma non è un tubero. Appartiene alla famiglia delle Solanaceae, ovvero della famiglia dei pomodori, ed è originario dell’America. Viene chiamato patata americana, ma ha poco a che fare con le patate!
Più del 95% della coltivazione della Ipomoea batatas è prodotta nei paesi in via di sviluppo, dove rappresenta il quinto alimento base. Si utilizzano di norma i rizotuberi della pianta che vengono cucinati bolliti, fritti o al forno. Sono industrialmente utilizzati anche per l’estrazione di amido, alcol e per la produzione di farine. Anche le foglie ed i giovani germogli sono commestibili.
Burger di patate dolci e tofu
Ingredienti per 2 – 3 persone
100 – 150 g di patata dolce della varietà Batata *
50 g di tofu bianco al naturale *
2 cucchiaini di tahini (ovvero pasta di sesamo) *
1 cucchiaino di sciroppo d’acero
1 cucchiaino di rosmarino fresco tritato
1 cucchiaino di paprika
sale e pepe
2 fette di pan carrè
olio d’oliva
pane, lattuga, pomodori e cipolla rossa per servire
* la Batata, il tofu bianco al naturale e la salsa tahini li trovate in qualsiasi negozio biologico
Per prima lavate molto accuratamente la patata dolce e lessatela con la buccia. Una volta cotta, spellatela e schiacciatela in una terrina con una forchetta.
Portate a ebollizione dell’acqua in un pentolino e fate cuocere il tofu per 5 minuti. Scolatelo e aggiungetelo alla patata dolce. Lasciate raffreddare il tutto.
Amalgamate al tofu e alla patata dolce il rosmarino, la paprika, lo sciroppo d’acero e tahini. Salate e pepate e mescolate il tutto. Con un mixer frullate le fette di pan carrè. Vi serviranno come impanatura per i burger.
Con l’aiuto di un coppa pasta, formate i burger. Passateli poi nel pan carrè tritato.
Posizionate i burger di patata dolce su una teglia rivestita di carta forno. Irrorateli con 1 cucchaino d’olio d’oliva per lato e infornate a forno caldo a 200°C per 15- 20 minuti.
Girateli di tanto in tanto in modo che si dorino su entrambe i lati. Azionate il grill del forno gli ultimi 2 minuti.
Sfornateli e lasciateli riposare 3 minuti.
Nel frattempo tostate il pane. Farcite il panino con i burger e le verdure. Se volete potete spalmare qualche cucchiaiata di yogurt sul pane o qualsiasi salsa a vostro piacimento.
Annunci

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...