Melanzane impanate ma… al forno. Con un’impanatura perfetta e croccante senza uova!

Adoro le melanzane ma molte volte mi limito semplicemente a grigliarle o a stufarle in padella. Le melanzane impanate e fritte sono una goduria ma non posso permettermele mica ogni settimana!
Ricercavo assiduamente su internet una ricetta alternativa per cucinare le melanzane al forno ed ho trovato questa “imitazione” vincente delle melanzane fritte. Anzi, simil – fritte. Perché sono cotte al forno ma… croccanti, leggere, ottime anche fredde e perlopiù SENZA UOVA! Ma con un piccolo trucchetto … Seguite la ricetta step by step.
Il segreto è questo: semi di LINO. Il lino comune (Linum usitatissimum L.) è una pianta della famiglia delle Linaceae. Fin dall’antichità è stato ampiamente coltivato in Etiopia e in Egitto; in una grotta, nella Repubblica della Georgia, sono state trovate fibre di lino tinte, databili al 30 000 a.C.
Il lino è coltivato sia per i suoi semi che per la sua fibra. Dalle varie parti della pianta si ricavano tessuti, carta, medicinali, cordame (anche per le reti da pesca). Dai semi di lino si ottiene sia la farina che l’olio di lino, commestibile, che ha vari impieghi come integratore alimentare, come ingrediente in prodotti per il legno (finitura) e nell’industria delle vernici come olio siccativo e diluente. È inoltre utilizzato dall’industria cosmetica come ingrediente base di gel per capelli e sapone. Infine il lino è coltivato anche come pianta ornamentale da giardino.
I principali prodotti alimentari che si ricavano dai semi di lino sono la farina e l’olio; la farina è di colore scuro. I semi possono essere consumati anche in purezza, integri e secchi, oppure ammollati in acqua e consumati appena germogliano. I semi bagnati diventano leggermente viscidi questa caratteristica rende i semi di lino un valente sostituto all’uovo. Ha inoltre vantaggiose proprietà nutritive:
Per preparare il FLAX EGG ovvero l’ “uovo di lino” è molto semplice: si macinano i semi di lino o al mortaio, o con un mixer o molto semplicemente con un macina caffè se si vuole ottenere una polvere più fine. Li si mettono in ammollo in acqua e si attendono circa 15 – 20 minuti in modo da ottenere una pappa.
Le dosi per il FLAX EGG sono le seguenti:
1 uovo equivale a
1 cucchiaio di semi di lino macinati 
3 cucchiai d’acqua calda
Si lasciano in ammollo i semi di lino per 15 – 20 minuti e dopodiché sono pronti all’uso.
Ora siete pronti per assaggiare le mie melanzane?
Melanzane impanate al forno
 
Ingredienti
 
1 grossa melanzana
3 fette di pancarrè
(facoltativi 3 cucchiaini di parmigiano)
1 FLAX EGG (1 cucchiaio di semi di lino + 3 cucchiai d’acqua calda)
3 cucchiai di farina 00
sale e pepe
olio d’oliva
Per la salsa marinara:
200 salsa di pomodoro, 1 spicchio d’aglio, basilico, sale, peperoncino e un pizzico di zucchero
Preparate il FLAX EGG secondo le istruzioni riportate sopra. Tagliate le melanzane o a bastoncino oppure a rondelle. Salatele e lasciatele riposare fino a quando non avranno fatto fuoriuscire la loro acqua. Ci vorranno circa 30 minuti. Asciugatele bene con della carta assorbente. Tritale al mixer il pan carrè con, se disiderate, il parmigiano, un pizzico di sale e di pepe.
Raccogliete le melanzane poi in un sacchettino per alimenti e versateci sopra i 3 cucchiai d farina.
Sbattete bene il sacchetto chiuso in modo che le fettine di melanzane si infarinino uniformemente. Passate poi le melanzane una ad una nel FLAX EGG e nella impanatura e disponetele su una teglia forno. Versateci sopra un filo d’olio. Non ne servirà molto.
Scaldate il forno a 200°C. Infornate le melanzane a forno caldo venitlato. Cuoceranno in circa 20 minuti. Giratele di tanto in tanto.
Nel frattempo preparate la salsa marinara: fate sobbollire la salsa di pomodoro per 10 minuti con 1 spicchio d’aglio, basilico, sale e peperoncino e un pizzico di zucchero. Frullate poi il tutto assieme a 2 cucchiaini d’olio.
Servite le melanzane calde, tiepide o fredde assieme alla salsa. L’impanatura resterà comunque croccante e saranno deliziosamente gustose!
Annunci

5 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...