Strascinati al pesto di piselli e menta con salamino piccante croccante

Un altro appuntamento con la cucina pugliese, in collaborazione anche con la bottega di prodotti pugliesi GioAnna.
Ecco i contatti della bottega:

GioAnna di Andriola G. & C. Snc

via Bolzano, 6/8
33048 San Giovanni al Natisone (Udine) 
 
Il negozio è aperto dal martedì al sabato dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30
La domenica e il lunedì il negozio è chiuso
Al mercoledì, il negozio viene rifornito di prodotti freschi come pane e formaggi direttamente dalla Puglia.
 
 
Oggi parliamo degli strascinati
 
Gli strascinati sono una sorta di orecchiette, specialità tipica di Puglia, ma molto più grandi e aperte. È una pasta in uso nella cucina pugliese. Si tratta di una preparazione di pasta fresca, senza uovo, come si usa in tutto il meridione d’Italia.
Il nome deriva dal metodo con cui la pasta è modellata, appunto ‘trascinata’ su un largo piano di legno con le dita della mano. Generalmente gli strascinati si preparano utilizzando tre dita.
La particolare tecnica manuale consente di avere un lato liscio (quello che è stato a contatto con la tavola di legno, che viene spolverata di farina) e uno profondamente irregolare (quello che è stato a contatto con le dita, che si scollano letteralmente dalla pasta fresca durante la strascinata lasciandone la superficie rugosa e irregolare), che raccoglierà meglio il sugo.
Questo formato di pasta prende anche il nome di “foglie d’ulivo” per la loro forma allungata. Nella bottega potrete trovare anche molti altri tipi di pasta sia secca che fresca, lavorata anche con miscele di semola e farine di legumi.
Nello shop on line di GioAnna potete anche vedere quanti stupendi tipi di pasta sono presenti nella bottega, mentre, se andate di persona, avrete l’imbarazzo della scelta anche per la pasta fresca.
Per questa ricetta ho utilizzato le foglie d’ulivo alla farina di piselli, molto dolci e dal sapore sorprendente. Inoltre molto digeribili.
 Strascinati al pesto di piselli e menta 
con salamino piccante croccante
 
Ingredienti per 4 persone
 
Gli ingredienti che potete trovare da GioAnna
per questa ricetta sono:
250 g di strascinati o foglie d’ulivo
(io ho utilizzato le foglie d’ulivo alla farina di piselli)
Olio extravergine d’oliva pugliese Biologico
Salame piccante
Cacioricotta per ultimare il piatto
Vi servono inoltre:
200 g di piselli freschi o surgelati
qualche foglia di menta a piacere (anche quella secca va bene)
2 cucchiai di parmigiano grattugiato o pecorino grattugiato
un quarto di cipolla
1 spicchio d’aglio
2 cucchiai di noci
Riunite i piselli in un tegame assieme alla cipolla tritata, allo spicchio d’aglio e alle foglie di menta. Riempite d’acqua e portate il tutto a bollore.
Fate cuocere i piselli fino a quando risultano morbidi. Scolateli conservando l’acqua di cottura e versateli in un mixer. Tenete da parte 2 cucchiaiate di piselli cotti per decorare il piatto. Nel mixer, assieme i piselli rimanenti, aggiungete 2 cucchiai d’olio d’oliva pugliese biologico, 2 cucchiai di parmigiano o pecorino grattugiato, le noci tritate prima al coltello, sale, pepe e frullate il tutto. Aggiungete qualche cucchiaio d’acqua di cottura dei piselli per rendere il tutto morbido e vellutato.
 
Tagliate il salame piccante a striscioline e, senza alcun condimento, fatele rosolare in un pentolino antiaderente per renderle croccanti.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata per circa 10 minuti. Scolatela velocemente e conditela con il pesto di piselli.
Per impiattarla, ponete al centro del piatto un coppapasta oppure un tagliabiscotti in metallo al centro del piatto e riepitela delicatamente con le foglie d’ulivo al pesto aiutandovi con un cucchiaio. In questo modo la pasta prenderà un’elegante forma “a torretta” e non si sparpaglierà sul piatto.
Decorate con il salamino piccante croccante, i piselli che avete conservato, qualche foglia di menta fresca e l’immancabile grattatina di cacioricotta.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...