Yakitori di pollo e porro con salsa tare al vino rosso

Yakitori sono degli spiedini di pollo, tipici della cucina giapponese. La parola letteralmente significa yaki ‘’grigliata’’, e tori ‘’uccello’’, ma esistono numerose varianti:  asupara bekon sono fatti con asparagi e pancetta, enoki maki sono funghi avvolti in carne di maiale e atsuage tofu sono fatti con il tofu fritto. Questa ricetta è  di sicuro la più conosciuta. Nei ristoranti giapponesi, vengono serviti solitamente con la salsa tare, una riduzione di salsa di soia, sakè, mirin, e zucchero, dal sapore salato, agro e dolce. In questa ricetta la salsa tare è stata fatta con il vino rosso.
Per la cottura degli spedini yakitori, ho utilizzato la Padella Party Severin, un’ottima marca di piccoli elettrodomestici per la casa. Per saperne di più sui loro prodotti collegatevi alla pagina facebook o al sito.
Yakitori di pollo e porro
con salsa tare al vino rosso
Ingredienti per 4 persone
400 g di petto di pollo
1 porro
Una macinata di pepe
Olio di semi
Per la salsa tare al vino rosso
15 g di zucchero di canna grezzo
50 ml di salsa di soia
25 ml di sakè
25 ml di vino rosso
Servire con 
Riso jasmine (la ricetta la trovate qui)
 Preparare la salsa: mescolare lo zucchero assieme alla salsa di soia, al sakè e al vino rosso in una casseruola. Portare a bollore e lasciar sobbollire. La salsa si deve ridurre della metà. Spegnere poi il fuoco, e lasciar raffreddare.
Sfogliare il porro. Lavare le lunghe foglie e ricavare delle strisce lunghe di 3 cm di larghezza. Portare a bollore un po’ di acqua in un pentolino con un pizzico di sale. Immergere le strisce di porro, lasciarle scottare 2 minuti, scolarle e passarle immediatamente sotto l’acqua fredda in modo che il colore verde si conservi. Tagliare a dadini regolari il petto di pollo. Arrotolare ogni striscia di porro su se stessa e infilzarla allo spiedino alternandola ai dadini di pollo.

Versare 1 cucchiaio d’olio di semi nella Padella Party Severin, coperta, impostata a media temperatura. Quando la Padella Party ha raggiunto la temperatura, posizionare gli spiedini, abbassare la temperatura della padella, coprirla e cuocerli per 7 – 8 minuti, girandoli di tanto in tanto.

Trascorso il tempo di cottura, spennellare gli spiedini con la salsa e proseguire la cottura per ancora 2 minuti.
Servire gli spiedini cosparsi di pepe nero macinato fresco assieme alla salsa al vino e a riso jasmine.
Annunci

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...