Mattar Masala. Curry indiano di piselli e spezie

Mattar Masala è un ottimo contorno indiano a base di spezie. Masala infatti è una miscela indiana a base di spezie calde come cumino, cannella, curcuma, aglio, zenzero e sesamo che viene fatta tostare prima in padella con dell’olio; le miscele sono le più disparate! La parola curry è europea e deriva dal nome in lingua  tamil “cari”, che significa salsa o zuppa. I britannici arrivati in India hanno acquisito questo termine nella loro lingua, indicando la mistura di spezie piuttosto che il piatto cucinato: così è nato il curry.
Il Mattar Masala consiste infatti in un denso contorno a base di piselli mangiato come accompagnamento a riso o pane indiano chiamato Naan.
 
Mattar Masala.
Curry indiano di piselli e spezie
 
Ingredienti per 4 persone
 
300 g di piselli novelli surgelati
2 cucchiaini di olio di semi
mezza cipolla piccola tritata
1 spicchio d’aglio piccolo grattugiato (facoltativo)
mezzo cucchiaino di semi di senape o polvere di semi di senape
mezzo cucchiaino di curcuma in polvere
1/2 cm grattugiato di zenzero fresco
una punta di cucchiaino di semi di finocchio o cumino
un pizzico di peperoncino macinato
3 cucchiai di pomodoro a pezzettoni
1 bicchiere d’acqua
sale
prezzemolo fresco o coriandolo fresco per servire
Risciacquate i piselli novelli e raccoglieteli in una ciotola.
Versate l’olio di semi in una pentola molto larga o in una wok. Quando è caldo, tostate i semi di senape. Al loro primo scoppiettio, abbassate la fiamma e aggiungete la cipolla, l’aglio e un pizzico di sale. Fate ammorbidire il tutto (ci vorranno circa 3 – 5 minuti). Aggiungete poi la curcuma, i semi di finocchio (o di cumino), lo zenzero e il peperoncino e tostate il tutto. Versate il pomodoro a pezzettoni, l’acqua bollente e i piselli. Fate cuocere il tutto per circa 15 – 20 minuti fino a quando i piselli non si saranno cotti.
Il Mattar Masala è un saporito contorno che si può abbinare allo Steamed Rice (la ricetta la trovate qui), al riso pilaf classico oppure a del pane indiano chiamato Naan.Questo pane, simile a una pizza, vede l’aggiunta di semi di sesamo e yogurt nel classico impasto del pane, e viene poi fritto nel ghee o burro chiarificato. Essendo sprovvista di riso bollito o pane Naan, ho spennellato del pane carasau con poco olio e l’ho spolverato con del sesamo. L’ho poi tostato 2 minuti sotto al grill fino a doratura.
Ho servito infine il Mattar Masala assieme al pane carasau tostato con il sesamo e al prezzemolo fresco appena colto dalla mia serra personale. Alternativamente, se siete fortunati a trovarlo nei più forniti negozi etnici, vi consiglio il coriandolo fresco. Secondo me, sarebbe ottimo l’abbinamento anche a delle uova sode.
Annunci

7 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...