Torta integrale alle fragole

Lo sapevate che il frutto della fragola è un falso frutto???
I frutti veri e propri sono i cosiddetti acheni, ossia i semini gialli che si vedono sulla superficie della fragola. La fragola viene considerata come un frutto aggregato perché non è altro che il ricettacolo ingrossato di un’infiorescenza, posizionata di norma su un apposito stelo. Quindi la parte che noi mangiamo altro non è che  una componente del fiore. Dotate di un buon contenuto calorico a causa dell’elevato tenore zuccherino, le fragole rappresentano una eccellente fonte di vitamina C e di flavonoidi. Della famiglia dei flavonoidi fanno parte gli antociani, i quali sembrerebbero essere responsabili delle potenziali caratteristiche anti-infiammatorie delle fragole.
 
Torta integrale
alle fragole
 
Ingredienti
per uno stampo da 20 – 22 cm di diametro
 
100 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente*
200 g di zucchero semolato
2 uova
1 bustina di zucchero vanillinato
60 g di farina 00
120 g di farina integrale
2 cucchiaini di lievito per dolci
1 pizzico di sale
200 ml di latte
fragole
zucchero di canna
zucchero a velo
* per ammorbidire velocemente il burro, faccio bollire in un pentolino dell’acqua calda. Spengo il fuoco e appoggio sopra al pentolino la ciotola con il burro a pezzettini. Aspetto 2 minuti e tolgo la ciotolina del burro. Mescolo bene. Il burro così non risulta sciolto completamente ma si dimostra morbido, quasi una crema. Se accidentalmente il burro diventa troppo liquido, basta riporre 2 minuti la ciotolina in frigo in modo che si risolidifichi un po’.
Lavare accuratamente le fragole e togliere le foglioline verdi.
Tagliare le fragole a fettine.
In una ciotola ho sbattuto con le fruste il burro assieme allo zucchero e allo zucchero vanillinato fino ad ottenere una crema morbida. Ho aggiungo poi le uova, il latte e sempre continuando a sbattere anche le farine miscelate ed il lievito. Ho ultimato con un pizzico di sale.
Ho versato l’impasto in una tortiera rivestita di carta forno. Ho adagiato le fettine di fragole sulla superficie ed ho spolverato con lo zucchero di canna.
Ho cotto la torta per 45 minuti a forno caldo a 180°C statico.
Ho fatto la prova stecchino per controllare la cottura della torta. Questa torta rimane leggermente umida perchè in cottura le fragole affondano dolcemente nell’impasto.
A cottura ultimata ho sfornato la torta e lasciata raffreddare su una gratella.
Ho poi spolverato con zucchero a velo e servita leggermente tiepida.
Annunci

6 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...