Fish burger di merluzzo e chips croccanti al forno

Cerco di mangiar molto pesce e devo dire che mi piace molto.
Solo che provare delle alternative di cottura e preparazione mi attirano molto, così ho deciso di proporvi dei fish burger di merluzzo molto saporiti e facili da preparare, già precotti, perché il merluzzo è cotto già al vapore e scottati poi il padella, accompagnati da un ottima maionese al basilico….
WoW stavolta mi son proprio superata!!!
E dimenticavo: potrebbe essere un’ottima soluzione per i bimbi che non adorano il pesce!!!
Magari prossimamente ve li propongo anche con il salmone 😉

Fish burger di merluzzo e 
chips croccanti al forno
 
Ingredienti per 2 porzioni
 
150 g di merluzzo fresco senza spine
1 fettina di pane bianco fresco
latte q.b.
2 cucchiaini di porro tritato fine
mezzo cucchiaino di senape dolce
prezzemolo
pan fresco gratuggiato in briciole
sale e pepe
olio
4 fette di pane ai cereali
Insalata, carote e pomodoro per farcire il panino
Per la salsa
maionese allo yogurt
basilico o pesto
Per le chips al forno
2 patate medie
2 cucchiaini di olio d’oliva
sale, pepe
paprika a piacere
Controllare che il merluzzo non abbia spine, cuocerlo poi al vapore per 5 minuti, questo pesce ha una cottura molto veloce, deve risultare bianco una volta cotto.
Sminuzzarlo poi con le mani in una ciotola.
Ammollare la fetta di pane bianco nel latte.

Aggiungere al merluzzo il porro tritato, la senape, il prezzemolo, il pane ammollato nel latte e aggiustare di sale e pepe.

Aiutarsi con un coppapasta o ”ring” per formare 2 fish burgers.
Schiacciare il composto con un cucchiaio in modo che il burger risulti
ben compresso.

Formare i fish burger alti di almeno 2 cm circa.

Passare i fish burger nelle briciole di pane fresco grattugiato e farli riposare in frigorifero.
Nel frattempo ritagliare sempre con il coppapasta 4 fette di pane ai cereali
e tostarle sotto il grill del forno per renderle croccanti.
Scaldare 1 cucchiaio d’olio d’oliva in una pentola antiaderente e cuocere i fish burger fino a quando non risultino dorati su entrambe le parti.
Preparare poi il fish burger farcendo il panino con insalata fresca, carote a julienne, una fetta di pomodoro e la salsa preparata mescolando la maionese con il basilico (o pesto).
Per le chips al forno:
tagliare le patate a bastoncino, lasciarle in ammollo in acqua fredda per circa 30 minuti in modo che perdano l’amido e asciugarle. Riporle in un sacchetto per alimenti e condirle con 1 cucchiaio di olio d’oliva, sale, pepe e paprika. Sbattere il sacchetto in modo che tutte le patatine s’insaporiscano. Versarle poi sulla teglia e cuocerle a forno caldo e ventilato a 220°C per 20 minuti.
Buon appetito!!!
Annunci

2 comments

  1. hai un modo di descrivere e raccontare il cibo che lo fanno amare…
    non è una capacità scontata, i foodblogger sono molti, e tanti talentuosi, il tuo modo di fare post però li accantona per perizia di gioia

    Mi piace

  2. Grazie, questo è il più bel commento che ho ricevuto!!!
    anche se non sono molte le persone che seguono il blog, commenti come questi e persone come te, mi fanno venir voglia di continuare e non mollare mai…
    un abbraccio!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...